Struttura

Struttura

In questi luoghi, nella notte dei tempi, dietro qualsiasi forestiero, mendicante o vagabondo, si sospettava potesse celarsi un essere divino. Non era concepibile, prima di accoglierlo, domandare al visitatore chi fosse. Solo dopo aver immaginato la sua origine divina ci si poteva abbassare a domande di carattere terreno, e questo si chiamava ospitalità.

La Xenia (dal greco ξενία, xenía) riassume il concetto dell’ospitalità e dei rapporti tra ospite ed ospitante nel mondo greco antico. Un sistema di prescrizioni e consuetudini non scritte che intercorrevano tra il padrone di casa e il suo ospite. Questa l’origine della Xenia Country House, il luogo in cui l’ospite è accolto come si deve ad una divinità.

Un’antica casa rurale risalente all’800, ristrutturata in chiave moderna ma che conserva gli elementi architettonici tipici dei fabbricati dell’epoca: dalla romanella cilentana del cornicione del tetto, alle soglie delle finestre in pietra locale con gola fino ad arrivare alle famose maioliche di Vietri. La struttura è composta da due appartamenti indipendenti, che portano il nome delle due colonie più importanti della Magna Grecia, sono dotati di tutti i confort ed arredati con cura. La lavanderia è in comune, inoltre gli ospiti possono usufruire della piscina privata ad uso esclusivo degli ospiti.

Le tariffe includono:
• L’utilizzo di tutti gli accessori e le attrezzature domestiche
• L’uso del barbecue e dei tavolini esterni
• Riscaldamento nei mesi invernali
• Lavanderia in comune
• L’uso della piscina
Servizi extra:

• Letti extra
• Pulizie extra
• Cambio infrasettimanale di lenzuola e asciugamani
• Spesa all’arrivo
• Cuoco privato
• Lezioni di cucina locale

Back to Top